Barbecue Weber: Guida ai migliori con classifica top5 e prezzi

0
302
Barbecue Weber

Il barbecue è uno strumento utilissimo per la cottura della carne e degli alimenti da grigliare.

Grazie alla sua particolare struttura, contraddistinta da forme semplici ed estremamente ergonomiche il barbecue consente di cuocere il cibo in maniera pratica e rapida, producendo al contempo una ridotta quantità di fumi.

Sul mercato sono presenti barbecue di marchi notevolmente differenti tra loro. Uno dei brand più apprezzati è Weber, produttore di dispositivi caratterizzati da una fattura pregevole.

I barbecue a marchio Weber si mettono in evidenza per la loro ergonomia e la loro praticità, oltre che per la semplicità con la quale diviene possibile procedere con la cottura degli alimenti.

Entriamo nel dettaglio, cercando di scoprire con maggior precisione le caratteristiche essenziali dei barbecue a marchio Weber.

Barbecue Weber: Caratteristiche generali

I barbecue Weber sono i dispositivi perfetti per la preparazione di cibi su griglia. La loro struttura è decisamente semplice: partendo dal basso, i barbecue sono dotati di tre gambe distinte, due delle quali caratterizzate dalla presenza di due ruote plastificate. Le ruote tornano utili qualora vi fosse la necessità di spostare il barbecue da un luogo all’altro, sfruttando la leggerezza intrinseca del dispositivo di cottura.

Proseguendo verso l’alto, i barbecue Weber portano in dotazione una piccola cassetta per la raccolta della cenere, utile per evitare che la stessa possa cadere inavvertitamente sui cibi appena cotti.

La componente più in evidenza della struttura dei barbecue è l’area di cottura, caratterizzata da una forma tondeggiante o ellittica. All’interno dell’area in questione è presente la griglia sulla quale verranno preparati gli alimenti, una griglia di diametro generalmente compreso tra i 40 e i 60 centimetri.

L’area di cottura è racchiusa da un apposito coperchio in acciaio smaltato, così da evitare che gli alimenti vengano esposti in maniera eccessiva all’aria aperta. Inoltre, i barbecue Weber sono dotati anche di apposite valvole per l’aerazione degli spazi di cottura. Ciò consente all’utente di favorire il ricambio dell’aria prima, durante e dopo la preparazione dei cibi.

Infine, va fatta una particolare menzione per il termometro dei barbecue. I dispositivi Weber, infatti, vantano anche la presenza di piccoli termometri collocati direttamente nella parte interna dei coperchi, tornando utilissimi per il controllo costante della temperatura di cottura degli alimenti. Alla luce di quanto riportato, cerchiamo di capire quali sono i fattori principali da considerare in vista dell’eventuale acquisto di un barbecue Weber.

Come scegliere il miglior barbecue Weber sul mercato?

La scelta del miglior barbecue Weber deve passare necessariamente dall’analisi dei fattori e delle caratteristiche precedentemente citate.

L’utente che si appresta ad acquistare un barbecue Weber dovrà tenere in considerazione fattori quali il diametro totale dell’area di cottura, la presenza del termometro integrato e i materiali compositivi con i quali sono state realizzate le parti strutturali dei dispositivi.

Oltre a tutto ciò, l’utente dovrà valutare con cura le dimensioni del barbecue: per coloro che disponessero di un giardino o uno spazio esterno relativamente ristretto, è più indicato acquistare un barbecue di minore grandezza.

Classifica con prezzi dei migliori 5:

miglior barbecue Weber

  • Barbecue Weber Master Touch GBS – Il migliore

Immancabile, tra i migliori barbecue a marchio Weber, il modello Master Touch GBS. Come i dispositivi precedenti, anche il Master Touch è dotato di una piastra per la cottura di diametro pari a 57 centimetri. Sia il coperchio che il braciere sono realizzati in acciaio smaltato, con un apposito termometro collocato sulla superficie del coperchio stesso.

La griglia per procedere con la cottura degli alimenti è in acciaio semplice. Per quanto riguarda la pulizia, anche il Master Touch vanta il medesimo sistema di pulizia noto come One-Touch, già presente nel modello One-Touch Original. L’aerazione del barbecue è consentita da una piccola valvola in alluminio, con un binario apposito che, collocato all’interno dell’apparecchio, consente di separare al meglio il carbone dalla carne preparata.

L’ergonomia del barbecue è favorita dalla presenza di due valide impugnature laterali, rinforzate appositamente con la fibra di vetro. La struttura del Master Touch consente anche di fare affidamento sulla praticità dei porta utensili, da sfruttare per agganciare gli attrezzi utilizzati durante la cottura dei cibi. La mobilità del Master Touch GBS è garantita dalle due ruote del barbecue, grazie alle quali è possibile spostare il dispositivo con estrema semplicità.

  • Bbq Weber Kettle GBS Plus

Infine, chiudiamo la nostra guida con il modello di barbecue Weber noto come Kettle GBS Plus. Il Kettle è dotato di una superficie di cottura leggermente inferiore rispetto alle precedenti, con il diametro della stessa che non supera i 47 centimetri. Il peso complessivo del barbecue è di circa 16 chilogrammi.

Come nel Master Touch GBS, anche nel Kettle ritroviamo braciere e coperchio concepiti in acciaio smaltato. Una particolarità del GBS Plus è data senza dubbio dalla tipica conformazione interna dell’area di cottura, caratterizzata da una forma a V in grado di favorire un maggiore afflusso di aria proveniente dall’esterno.

A differenza degli altri barbecue, il Kettle GBS Plus è dotato di gambe più lunghe della norma. Ciò si traduce in una posizione di cottura generalmente più sopraelevata da terra, migliorando così l’ergonomia dell’intero dispositivo.

La temperatura di cottura è controllata appositamente dal termometro integrato, collocato direttamente nei pressi del coperchio del barbecue. La griglia sulla quale verranno preparati gli alimenti non è in semplice acciaio, bensì in acciaio cromato. Ritroviamo nuovamente il sistema di pulizia One-Touch presente nella stragrande maggioranza dei dispositivi Weber, così come ritroviamo la pratica valvola in alluminio da utilizzare per facilitare l’aerazione del barbecue.

Sia l’impugnatura del coperchio che le impugnature laterali sono realizzate in nylon rinforzato con fibra di vetro. Le ruote del barbecue sono concepite con materiale plastificato termoindurito, in modo tale da resistere al meglio ai terreni più accidentati.

  • Barbecue Weber 1321004

Il primo barbecue Weber preso in considerazione è il modello 1321004. Il modello in questione si contraddistingue innanzitutto per la particolare composizione chimica del coperchio, rivestito interamente in porcellana. Anche il paiolo presenta un rivestimento analogo, utilissimo per proteggere l’intero barbecue dai danni eventuali prodotti dall’azione delle fiamme.

Ai lati del barbecue sono collocati due manici duroplast concepiti in nylon, contraddistinti anche da un rinforzo in fibra di vetro. Per quanto riguarda le aree interne del barbecue, invece, il materiale utilizzato prevalentemente è il nichel, che costituisce la griglia sulla quale verranno cotti gli alimenti.

La griglia, composta da ben tre strati di metallo, vanta anche una leggera cromatura superficiale. Dal punto di vista dell’ergonomia, l’area demandata alle operazioni di grigliatura è dotata di spazi appositi per l’aerazione del barbecue, in maniera tale da evitare che la produzione eccessiva di fumo possa provocare problemi respiratori alle persone impegnate nei pressi del dispositivo.

Al di sotto dell’area di cottura è presente una cassetta per la raccolta della cenere. La cassetta è concepita interamente in alluminio inossidabile, un materiale leggero e al contempo estremamente resistente all’usura. Per quanto riguarda la mobilità del barbecue, il modello 1321004 è dotato di particolari ruote anti rottura capaci di favorire il trasporto del dispositivo di cottura.

  • Bbq Weber 1341504 One-Touch Original

Tra i migliori barbecue a marchio Weber presenti sul mercato non poteva mancare nemmeno il modello 1341504 One-Touch Original. Alla pari del modello precedentemente descritto, anche il One-Touch è dotato di una griglia di cottura a tre strati di nichel.

La superficie di cottura, misurante 57 centimetri di diametro, dispone di una valvola di aerazione in alluminio per facilitare la fuoriuscita dei fiumi. Le impugnature ai lati del barbecue sono concepite in nylon rinforzato alla fibra di vetro, così da garantire un’aderenza pressoché perfetta ai palmi delle mani.

Dal punto di vista dei materiali compositivi del barbecue, sia il braciere che il coperchio sono realizzati in solido acciaio smaltato. Diverso il discorso relativo al portacenere rimovibile, prodotto in semplice alluminio.

La particolarità più in evidenza del dispositivo, però, consiste nella presenza di un piccolo termometro integrato all’interno del coperchio. Il termometro torna utilissimo per valutare la temperatura prodotta durante la cottura, informando l’utente in caso di innalzamento eccessivo del livello di calore generale.

Va comunque sottolineato come il coperchio stesso vanti un sistema di ventilazione ad hoc, perfetto per regolare al meglio la temperatura interna del barbecue. Inoltre, il modello One-Touch vanta anche un sistema brevettato di pulizia della griglia.

  • Barbecue Weber E-5710

Uno dei modelli di barbecue Weber più efficienti sul mercato è quello in antracite noto come E-5710. Il modello in questione vanta una superficie di cottura di grandezza analoga a quella del One-Touch, con un diametro che misura non oltre 57 centimetri. Altra caratteristica ricorrente nei dispositivi Weber, presente sia nel One-Touch che nell’E-5710, è il rivestimento in acciaio smaltato che ricopre il coperchio del barbecue.

La cottura degli alimenti, in questo caso specifico, è garantita da una griglia in acciaio. Ritroviamo nuovamente il pratico termometro integrato nel coperchio, che consente di monitorare costantemente la temperatura del dispositivo di cottura. A tal proposito, la ventilazione è garantita da un’apposita valvola in alluminio.

Il movimento del barbecue è consentito dalla presenza di due piccole ruote in plastica termoindurenti, leggere e in grado di facilitare notevolmente il movimento del dispositivo. Oltre a tutto ciò, il modello E-5710 vanta una serie di ganci integrati per poter appendervi gli utensili da cucina durante la cottura degli alimenti.

Il posacenere in alluminio è particolarmente profondo, in maniera tale da non dover interrompere necessariamente la preparazione del cibo per svuotarne il contenuto. Va inoltre segnalato come, a differenza degli altri barbecue sinora descritti, il modello E-5710 vanti una forma decisamente più tondeggiante, con un coperchio notevolmente più ampio rispetto a quello dei dispositivi precedenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here