Betoniera Imer: Recensione delle migliori con classifica, opinioni e prezzi

0
447
Betoniere Imer

I marchi che commercializzano prodotti per il settore edile e delle costruzioni sono diversi e l’azienda Imer si distingue fra tutti per l’alta qualità e l’affidabilità delle sue proposte.

Queste ultime includono diverse attrezzature indispensabili in edilizia, tra cui le betoniere, macchine caratterizzate dalla robustezza e dalla facilità d’uso, che servono per mescolare solitamente il cemento in modo uniforme così da ottenere la corretta consistenza.

Scegliere una betoniera Imer vuol dire fare un investimento duraturo nel tempo che permetterà di portare a termine svariati lavori di muratura, sia piccoli interventi che ristrutturazioni più impegnative.

L’assortimento delle betoniere Imer è molto vasto e pensato per rispondere a diverse esigenze, può quindi costituire una buona scelta sia per coloro che eseguono lavori di fai da te che per i professionisti del settore edile.

Districarsi fra i vari modelli di betoniere può rivelarsi piuttosto complicato ma grazie alla nostra guida all’acquisto sarà più facile compiere una scelta ponderata e trovare il prodotto giusto.

La nostra guida include anche la classifica delle 5 migliori betoniere Imer.

Quest’ultime sono state accuratamente selezionate e comprendono le relative recensioni per ciascun modello. La lettura delle opinioni sulle betoniere Imer si rivela un valido supporto per capire meglio quale modello acquistare.

Migliori betoniere Imer – Caratteristiche e funzioni:

Fondata nel 1962, l’azienda Imer è un’importante realtà commerciale italiana, particolarmente apprezzata per la qualità dei suoi prodotti, fra cui spiccano quelli per il betonaggio. Il brand è ormai diventato sinonimo non solo di affidabilità, ma anche di robustezza e durevolezza nel tempo.

Tutto questo spinge molti operatori nel campo dell’edilizia, così come semplici appassionati del fai da te, a scegliere Imer quando si tratta di acquistare macchine da lavoro come le betoniere.

In particolare, le migliori betoniere Imer sono appositamente progettate per agevolare ogni tipo di ristrutturazione, interna ed esterna, garantendo al contempo leggerezza e silenziosità. Le serie disponibili attualmente sono: Syntesi, Minibeta, Rollbeta e Riobeta 140.

La prima include modelli tradizionali, molto silenziosi, che presentano il sistema di trasmissione nel braccio e un pratico ribaltamento a vite. Le betoniere Minibeta, invece, sono facili da montare e smontare, oltre che consigliate per eseguire lavori e ristrutturazioni interne.

Le Rollbeta, ideali per tutti i cantieri, si rivolgono maggiormente all’uso professionale. Infine, le betoniere appartenenti alla linea Riobeta 104 sono facilmente trasportabili e vantano lo scarico alto per un comodo riempimento della vasca.

Tutti i modelli di betoniere Imer vengono equipaggiati con motore monofase da 230V/50Hz ed offrono diverse opzioni per quanto concerne funzionalità e capacità, così da poter essere adattate alle differenti esigenze che si presentano in cantiere.

Come scegliere un modello di qualità?

Betoniere Imer Group

Quando si acquista una betoniera Imer occorre considerare diversi fattori per essere certi di fare un investimento corretto, ma soprattutto adeguato alle concrete necessità lavorative.

I modelli, sebbene accomunati dalla medesima ed elevata qualità costruttiva, non sono equivalenti fra di loro e ogni serie è caratterizzata da specifiche funzionalità.

Durante la scelta della nuova betoniera Imer la prima cosa da tenere in considerazione è il motore, in quanto una maggiore riserva di potenza consente lavorazioni del cemento continue e più intensive.

In genere le betoniere Imer sono equipaggiate con un motore da 0,3 Kw, potenza sufficiente per sopportare bene carichi di lavoro continui.

Ulteriore aspetto da valutare è rappresentato dalla capacità della vasca, ovvero dalla quantità di materiale che sarà possibile mescolare.

Le betoniere Imer dispongono di vasche con volume differente che solitamente parte da 134 litri e può arrivare fino a 345 litri, cubature sufficienti per impastare rispettivamente da 100 fino a 280 litri di cemento.

Alcuni accorgimenti costruttivi possono rendere una betoniera più facile e comoda da usare. A questo riguardo, la presenza delle ruote e l’apertura della vasca piuttosto ampia consentiranno un facile trasporto e un riempimento più pratico.

Coloro che eseguono lavori edili sporadici e piccole ristrutturazioni possono optare per betoniere dotate di vasche dalla capacità più contenuta.

Chi svolge lavori di ristrutturazione interni potrebbe trovarsi meglio con una betoniera semplice da assemblare e dal design compatto. Infine i professionisti del settore dovrebbero orientare l’acquisto verso le betoniere Imer di grandi dimensioni, con elevata capacità di carico e motore adatto a sopportare lavorazioni continue.

Classifica con prezzi delle migliori betoniere Imer:

migliori betoniere Imer

L’assortimento delle betoniere Imer comprende modelli appartenenti a diverse fasce di prezzo, in modo da venire incontro alle necessità più diversificate.

In genere le betoniere più economiche sono quelle compatte e consigliate per portare a termine ristrutturazioni poco complesse o piccoli lavori edili.

Il prezzo sale nel caso di modelli professionali, dalle dimensioni più grandi, dotati di potenti motori e indicati per un uso intensivo.

  • Betoniera Imer Syntesi S140

Inclusa fra le migliori betoniere attualmente disponibili, il modello Syntesi S140 vanta un motore da 0,3 Kw, interruttore IP55, sistema di trasmissione a cinghia e ingranaggi di acciaio a bagno d’olio che non richiedono manutenzioni continue.

Il modello dispone anche di un timone di movimentazione e di ruote in gomma per un facile trasporto.

La vasca in plastica, con diametro di 61 cm e una capacità di impasto fino a 100 litri, rende il modello versatile e adeguato per tante applicazioni.

Leggera e maneggevole nel complesso, la betoniera Syntesi S140 non è particolarmente consigliata per un utilizzo strettamente professionale.

Tuttavia, la trasmissione presente nel braccio e il ribaltamento a vite, la rendono in ogni caso silenziosa, resistente e complessivamente molto affidabile.

  • Betoniera a carriola Imer

Questa betoniera Imer si contraddistingue per la compattezza e la facile trasportabilità, essendo un modello comodamente manovrabile in spazi stretti e con possibilità di essere portato anche al piano.

Ideale per piccole ristrutturazioni e per cantieri di medie dimensioni, il prodotto dispone di un motore monofase da 230V/50Hz e gruppo moto-riduttore con ingranaggi in robusto acciaio.

Il motore vanta inoltre la protezione contro gli schizzi e un sistema di sicurezza per impedire il riavvio accidentale in caso di arresto a seguito di cadute di tensione.

La capacità della vasca è di 134 litri, valore sufficiente per impastare fino a 100 litri di materiale. Completa anche di ruote, questa betoniera si rivela piuttosto versatile e adatta anche all’uso professionale.

  • Imer Riobeta 140

Equipaggiata con motore elettrico monofase da 230V/50Hz e gruppo moto-riduttore completo di ingranaggi in resistente acciaio, questa betoniera si caratterizza per la possibilità di caricare il materiale direttamente sulla carriola, facilitando così le operazioni di riempimento della vasca, perché non sarà necessario ricorrere al cavalletto.

Il modello, provvisto di ruote per un comodo trasporto, vanta anche il sistema di sicurezza elettrico, in quanto dispone di doppio isolamento contro gli schizzi e di protezione in caso di riavvio accidentale.

Il design compatto e la comoda manovrabilità permettono di trasportare questa betoniera fino al piano oppure in cantieri in cui il terreno è sconnesso.

  •  Betoniera elettrica Imer Syntesi S160

Particolarmente apprezzata per la sua versatilità, la betoniera Imer modello Syntesi S160 vanta un motore monofase 230V/50Hz, sistema di trasmissione con cinghia, interruttore IP55 e ingranaggi in acciaio a bagno d’olio che non richiedono manutenzioni continue.

Il modello dispone anche di un timone di movimentazione e di ruote in gomma per un pratico trasporto e una comoda manovrabilità.

La vasca di questa betoniera vanta una capacità di 190 litri, sufficienti per poter impastare fino a 160 litri di materiale.

Il diametro della vasca è pari a 702 mm, accorgimento che rende comodo il riempimento e permette di portare a termine senza molta fatica tante applicazioni.

Grazie al sistema di trasmissione presente nel braccio e al ribaltamento a vite, questa betoniera si rivela silenziosa, resistente e molto affidabile nel complesso.

  • Imer minibeta – Piccola e resistente

Facile da montare e smontare, la betoniera Imer minibeta viene particolarmente consigliata quando si lavora negli spazi interni e per portare a termine piccole ristrutturazioni.

Questa betoniera non è solo compatta ma anche silenziosa, considerato che il livello di rumorosità si mantiene sotto i 68 dB(A).

Il modello vanta un motore monofase da 230V/50Hz, gruppo moto-riduttore in alluminio con ingranaggi costantemente lubrificati in bagno d’olio e copertura in plastica resistente agli urti.

Il prodotto dispone anche di una bobina di minima tensione con grado di protezione IP 55 e di una spina di alimentazione con grado IP 67.

Dotata di ruote e pale di mescolamento in acciaio, la vasca di questa betoniera ha una capacità pari a 134 litri, consentendo così di impastare fino a 100 litri di cemento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here