Miglior pinza crimpatrice: Guida con classifica, opinioni e prezzi

Pinza crimpatrice

Sono molti gli utensili fondamentali che non possono mai mancare in una cassetta degli attrezzi di un elettricista come per esempio una pinza crimpatrice.

Ma che cos’è questo particolare attrezzo e a cosa serve?

Oggi in quest’articolo andremo proprio a rispondere a questa domanda, cercando di sottolineare tutte le peculiarità della pinza crimpatrice e recensendo le migliori che si possono trovare sul mercato.

Che cos’è una pinza crimpatrice

Una pinza crimpatrice è un particolare strumento che viene utilizzato per unire un cavo elettrico con un connettore.

1
Preciva CP621200 Pinza Crimpatrice...
  • ♚BUON COMODO DESIGN: Wire ghiera Crimp Tool Crimp riprogettato è un attrezzo per puntali. Essa...
Offerta 2
SGILE Strumenti Kit di Rete Professionali, Pinza...
  • Portabile: 9-in-1 strumento per la menutenzione di rete di computer e il tester di network, picolla...
3
tempo di saldi Pinza Crimpatrice Plug RJ11 RJ12...
  • Crimpatura : 8P (12 mm) / 6P (6 mm) / 4P (4 mm).
4
Pinza Crimpatrice Kit, Meterk Pinza Crimpatrice...
  • ★ [Kit di Utensili per Crimpatura di Precisione] AWG: 23-7 (0,25 ~ 10mm²). Ogni kit viene fornito...
5
Crimpatrice Pinza Set Preciva Crimpatrice...
  • Preciva Pinza a crimpare con 700 diversi capicorda isolati per l'aggraffatura di capicorda isolati
6
Pinza Crimpatrice Esagonale,Preciva autoregolante...
  • ♚AGGIORNAMENTO:Preciva pinze a crimpare a sei lati sono aggiornamenti per Preciva pinze a crimpare...
7
Preciva CT480300 Pinze Crimpatrice terminali...
  • Preciva Crimpatrice per Crimpaggio da 0,5 a 1,5 mm2 capicorda non isolati + 150 manicotti piatti...

Come è già stato detto in precedenza, questa pinza viene usata principalmente dagli elettricisti per realizzare degli impianti perfetti che rispettino le norme di sicurezza e che siano impeccabili sotto ogni punto di vista.

È necessario specificare che il lavoro che svolge questo attrezzo non può essere replicato manualmente o utilizzando altri utensili da lavoro.

Quindi possiamo affermare con certezza che la pinza crimpatrice è davvero un utensile necessario ed indispensabile per questo genere di lavoro.

Le diverse tipologie di pinze a crimpatrice:

Pinze per crimpare

Per cercare di venire incontro alle diverse necessità lavorative sono state introdotte sul mercato diverse tipologie di pinze a crimpatrice.

Generalmente le varianti di questo utensile si differenziano l’una dall’altra in base ai cavi e ai terminali che dovrà collegare.

Proprio per questi motivi possiamo distinguere i seguenti modelli di pinze crimpatrice:

  • pinza crimpatrice per cavi elettronici: questo modello di pinza è adatto per collegare diversi componenti elettronici come per esempio possono essere quelli di alcuni circuiti;
  • pinza crimpatrice per terminali: questo utensile è quello che viene utilizzato di più, soprattutto nel campo degli elettricisti. È preferibile utilizzare questa particolare pinza per collegare cavi in cui passa la corrente elettrica;
  • pinza crimpatrice j45/RJ11: questa variante viene impiegata per connettere due cavi in particolare, ovvero quello Ethernet, conosciuto anche con il codice J45 e quello del telefono, contrassegnato dal codice RJ11.
  • pinza crimpatrice multifunzione: questo utensile da lavoro è quello più versatile di tutti poiché presenta delle morse intercambiabili che permettono di adattarsi a diverse tipolgie di cavi,
  • Pinza crimpatrice per HDMI: questo tipo di utensile viene utilizzato per collegare nello specifico i cavi HDMI necessari per ottenere una visione perfetta delle immagini trasmesse.

Come funziona un pinza crimpatrice?

Il funzionamento di una pinza crimpatrice è molto facile e semplice da capire.
Nello specifico, premendo con forza i manici di questo utensile, il cavo che viene inserito al suo interno si chiude perfettamente nel connettore, proprio come se venisse saldato.

Questa pratica è molto vantaggiosa poiché, oltre al fatto di far risparmiare molto tempo, permette di creare delle connessioni molto solide e che possono durare molto nel tempo, resistendo anche a vibrazioni molto forti e a grandi sbalzi termici.

Ovviamente è necessario ricordare che questa pratica è irreversibile, ovvero una volta che viene collegato un cavo ad un connettore non può più essere staccato.

Come scegliere la migliore?

Prima di acquistare una pinza crimpatrice, è assolutamente necessario tenere in considerazione diversi criteri che possono incidere in maniera considerevole sulla sua scelta e che sono nello specifico:

  1. tipologia di cavo: esistono diversi varianti di cariche servono per collegare altrettanti componenti elettriche. È proprio per questo motivo che esistono differenti varianti di questo attrezzo, in modo che si possano adattare al meglio per svolgere un lavoro a regola d’arte;
  2. calibro del cavo: sulla scelta della pinza crimpatrice incide anche lo spessore del cavo che si vuole unire al connettore. Infatti esistono delle pinze adatte a crimpare cavi più piccoli e altre che sono necessarie per poter crimpare i cavi più grandi e spessi;
  3. tipologia di terminale: vale lo stesso discorso di prima anche con i connettori e i terminali da collegare ai cavi. Ogni variante ha delle peculiarità che la differenziano dall’altra e perciò è fondamentale che la pinza gli possa collegare senza rovinarli;
  4. tipologia di lavoro: anche se può sembrare una cosa banale, un altro aspetto da valutare prima di acquistare una crimpatrice è quella di considerare il lavoro che dovrà eseguire. Ovviamente ci sono delle varianti di questo attrezzo più adatte per svolgere determinati lavori come per esempio quelle manuali che sono perfette per compiere lavori non troppo inpegnativi;
  5. accessori aggiuntivi: nella maggior parte dei casi vengono vendute insieme alla pinze crimpatric dei veri e propri kit composti da varie morse intercambiabili e da altri oggetti utili per svolgere questi particolari lavoretti.

Le migliori pinze crimpatrici – Opinioni e prezzi

Miglior pinza crimpatrice

  • Rennsteig 6100873 – La migliore

Rennsteig 610 087 3 - Pinza crimpatrice...
  • Nuovo modello – maggiore capacità, apertura più debole e migliore ergonomia.

La pinza crimpatrice Rennsteig è una delle migliori presenti sul mercato grazie a tutte le sue peculiarità che le permettono di distinguersi dalle altre.

Una di questa è sicuramente la sua funzione che le permette di adattarsi a qualsiasi tipologia di cavo con molta facilità.

Come se tutto questo non fosse sufficiente, essa è stata creata solo con materiali di alta qualità come per esempio l’acciaio inossidabile con cui viene realizzato il suo corpo.

Infine non bisogna dimenticare che questa pinza è la perfetta combinazione tra resistenza e leggerezza e quindi risulta perfetta in ogni situazione in cui viene utilizzata.

  • Pinza per terminali Knipex 975304

Questo modello di pinza è l’utensile ideale per crimpare ottimamente soprattutto i terminali a bussola.

Il suo corpo realizzato in acciaio al cromo vanadio è molto resistente ma allo stesso tempo risulta molto leggero e maneggevole.

Inoltre questo attrezzo da lavoro è dotato di una particolare funzione che gli permette di adattarsi automaticamente alle dimensioni finali qualsiasi terminale a bussola.

Infine essa vanta anche diversi funzioni di protezione in modo da evitare qualsiasi tipo di incidente mentre viene usata.

  • Pinza crimpatrice Fontic

Offerta
Fontic Pinza Crimpatrice con 5 inserti diversi...
  • FSK A30J: Per terminali isolati 0,5-6 mm², FSK A03BC: Per non isolati 0,5-6 mm², FSK A26TW: Per...

Questa pinza si differenzia dalle altre poiché ha la possibilità di poter utilizzare ben cinque inserti differenti, in modo da poter lavorare utilizzando diverse tipologie di cavi.

Se utilizzerai questo modello potrai eseguire delle crimpature di alta qualità che dureranno per molto tempo, grazie soprattutto al fatto che genera una pressione costante e uniforme.

Inoltre è necessario sottolineare che sia questa pinza che gli inserti sono realizzati in acciaio e pvc, dei materiali che donano una certa robustezza e durabilità a questi prodotti.

  • Pinza crimpatrice HBselect – Economica

HBselect Pinza Crimpatrice 0.5-6 mm² con 700...
  • HBselect Pinza crimpatrice è realizzata in tinplate di alta qualità + Maniglia isolata in PVC, è...

Il corpo di questo pratico utensile è stato progettato nei minimi dettagli in modo da eseguire un crimpaggio praticamente perfetto.

Inoltre esso è ideato utilizzando un materiale molto particolare ovvero il titolare, rinomato per la sua robustezza e per la sua leggerezza che rende questo prodotto molto maneggevole.

Inoltre insieme a questa pinza ti verrà fornito un kit di connettori completo da ben 700 pezzi, che ti sarà sicuramente utile.

Infine non dimentichiamo che questa pinza è perfetta per crimpare qualsiasi tipologia di cavo o connettore.

  • Pinza crimpatrice Preciva

Pinza Crimpatrice Esagonale,Preciva autoregolante...
  • ♚AGGIORNAMENTO:Preciva pinze a crimpare a sei lati sono aggiornamenti per Preciva pinze a crimpare...

Questo modello di pinza garantisce una crimpatura eccezionale grazie alle sue molteplici peculiarità tra cui spicca il suo sistema di blocco forzato e la possibilità di poterla regolare in base alle esigenze.

In aggiunta a tutto questo, possiamo dire che il corpo è costruito utilizzando solamente acciaio di alta qualità che non influisce molto sul suo peso ma che le dona molta robustezza e resistenza agli urti.

Infine insieme questa pinza ti verrà fornito un kit composto da 1900 conduttori differenti, che ti farà risparmiare sicuramente molto soldi.

I prezzi delle pinze crimpatrici:

Il prezzo di questo genere di prodotti può variare in base a diversi fattori che possono essere per esempio la qualità dei materiali usati per realizzarle, alla tipologia di cavo a cui si riferiscono, agli accessori che vengono venduti insieme e alla marca a cui appartiene.
È possibile però indicare una fascia di prezzo generica per ogni modello di pinza presente sul mercato che sono:

-pinza crimpatrice multifunzione: il costo di questo attrezzo da lavoro può partire dai venti euro fino ad arrivare a qualche centinaia;

-pinza crimpatrice per terminali: questi utensili hanno un costo che oscilla tra i quaranta e i centocinquanta euro;

-pinza crimpatrice per cavi elettrici: questo modello di utensile può avere un prezzo che parte dai cinquanta euro e può raggiungere anche i quattrocento euro;

-pinza crimpatrice J45/RJ11: questa tipologia di utensile può essere acquistato per una somma che può partire dai trentacinque euro e può arrivare anche fino a qualche centinaio;

-pinza crimpatrice per cavi HDMI: il costo di questo modello molto particolare oscilla generalmente tra i trentacinque e i duecento euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here