Rullo per imbiancare: Classifica, prezzi e opinioni dei migliori

0
104
Rullo per imbiancare

Quando si devono imbiancare soffitti e pareti, la scelta del rullo influisce pesantemente sull’esito finale della lavorazione che si intende svolgere.

A tal proposito è bene sapere quali sono i parametri che consentono di identificare il migliore in assoluto.

Ecco quello che bisogna conoscere prima di decidere quale rullo comprare.

Come si sceglie il rullo per imbiancare?

OffertaBestseller No. 1
[2020 NEW] Senza Cuciture Rullo per Pittura Pro con Serbatoio Professionale Set 9pz Incluso un Rullo...
  • 【Nota】 Acqua: Paint ≈ 1:10. Il pacchetto include: 1 * rullo principale 1 * rullo secondario;1 * pennello triangolare;1 * misurino;1 * Vassoio; 1 * sostituzione della spazzola del...
Bestseller No. 2
Faburo 9PCS Rullo per Pittura Con Serbatoio Professionale E Manico Allungabile, Pennello Rullo di...
  • Rullo per Pittura con Serbatoio Professionale, 7 Set di Kit Rulli per Pittura. Risparmia tempo e denaro ed elimina la confusione dei tradizionali rulli di vernice. Basta versare la vernice nel...
OffertaBestseller No. 4
Tradelux® Rullo Per Pittura Professionale [Nuova Versione] Teli Antigoccia Pennelli Set Kit Fai Da...
  • ✅ COMPOSIZIONE : Il kit comprende: 1 rullo da cm 23 per idropitture, 1 rullo da cm 10 per idropitture, 1 pennello da cm 3,8 per impregnanti e idropitture, 1 spatola in acciaio inossidabile, 1...
Bestseller No. 5
AMQIT® Rullo Per Pittura Con Serbatoio Professionale Vaschetta Antigoccia Kit Grande Decorativo...
  • ✅ PROFESSIONALE, STUDIATO E DISEGNATO IN ITALIA: il nostro rullo non è in spugna per verniciare come gli altri, bensì in tessuto, ed è tra gli utensili di alta qualità di casa tua. Abbiamo...

Il rullo per imbiancare deve essere selezionato analizzando due parametri: il tipo di superficie che si vuole pitturare e il materiale che si intende usare, ovvero tinta o impregnante.

In base a questi dati, le caratteristiche del rullo da comprare variano: in particolar modo il manico e il manicotto richiedono dettagli specifici per quel determinato utilizzo che si intende effettuare.

Vediamo nel dettaglio come questi aspetti subiscono dei cambiamenti.

  • Il manico del rullo per imbiancare

Il primo aspetto che necessita di essere attentamente analizzato è il manico del rullo.

Qualora si debba imbiancare una parete, il manico può essere classico, cioè quello dalle dimensioni medie e dal materiale ergonomico, che impedisce la formazione di vesciche e altri segni dolorosi sulle mani.

Se invece si vuole lavorare sul soffitto e non si ha l’intenzione di utilizzare la scala, il manico del rullo per imbiancare deve essere di tipo telescopico.

La sua lunghezza minima è pari ad almeno 1,5 metri e inoltre è importante che il bastone possa essere allungato o accorciato: in questo modo la lavorazione viene semplificata al massimo.

Bisogna pure valutare l’ergonomia del bastone, dato che l’impugnatura si deve contraddistinguere per essere abbastanza piacevole.

  • Il materiale del manico

Oltre alla lunghezza è opportuno analizzare il materiale che deve comporre il manico e le opzioni più gettonate sono la plastica e il legno.

Nel primo caso si parla di un manico resistente e facile da pulire, che grazie alla sua ergonomia semplifica il lavoro.

Nel secondo, invece, si lascia maggiore spazio alla resistenza, dato che il legno ha una durata superiore rispetto al classico manico in plastica.

Grazie a tale differenza è possibile optare per un manico adeguato alle proprie esigenze.

  • Il materiale del manicotto del rullo per imbiancare

Ora passiamo ad analizzare la parte tecnica vera e propria del rullo, ovvero il manicotto, partendo dalla tipologia di materiale che lo caratterizza.

Come accennato prima, in base al tipo di pittura che deve essere utilizzata è possibile trovare un manicotto ideale per quella tinta.

Il modello in fibre sintetiche è perfetto qualora la pittura che si utilizza è acrilica: la fibra sintetica è quella ideale dato che non si impregna eccessivamente di tinta e soprattutto non lascia delle strisciate durante il suo passaggio sulla parete.

Le fibre miste, ovvero quelle sintetiche e naturali, si adattano invece a un tipo di tinta con base oleosa, più densa rispetto alle altre.

La sola fibra naturale è invece adatta alla maggior parte delle tinte commerciali visto che grazie alla sua composizione è possibile utilizzare ogni tipo di vernice.

In fase di scelta è comunque fondamentale analizzare la consistenza del manicotto.
Optare per un attrezzo resistente garantisce la certezza di poter lavorare perfettamente.

  • Il tipo di manicotto

Per svolgere un ottimo lavoro è essenziale capire quale sia il manicotto adeguato per lavorare su quella superficie usando un determinato tipo di pittura.

In questo caso è possibile far ricadere la propria scelta su diversi modelli e il primo è il manicotto in gommapiuma, che si presenta come morbido e che trova un’applicazione ideale nella pittura decorativa.

Il manicotto a setole lunghe è perfetto per le facciate esterne e specialmente per quei muri a buccia d’arancia: in combinazione con un bastone lungo circa 2 metri si può imbiancare la facciata esterna con grande facilità.

Il manicotto a setole corte, come facilmente intuibile, è ideale qualora si voglia imbiancare una parete interna e liscia mentre la struttura a nido d’ape si presta a chi vuole creare delle decorazioni particolari sulle pareti.

Inoltre è importante parlare dei manicotti per impregnante, che hanno una struttura maggiormente rigida che assorbe una buona quantità di pittura.

Infine sono presenti anche i manicotti di tipo basilare, ovvero quelli realizzati con setole di media lunghezza, i quali sono ideali qualora si voglia dare una rinfrescata veloce alle pareti di casa senza prestare attenzione particolare ai dettagli.

La manutenzione del rullo per imbiancare:

Un ottimo rullo è quello che non richiede lunghe procedure di manutenzione.
La sola pulizia con acqua rappresenta l’operazione di manutenzione ideale, senza che si debbano effettuare delle procedure di lavaggio accurato.

Puntare sempre sulla semplicità e rapidità di utilizzo rende il lavoro meno faticoso e lungo rispetto a quanto accadrebbe se si utilizzasse un rullo non idoneo.

I prezzi dei rulli per pittura sono alti?

Per quanto concerne i costi, bisogna premettere che ogni rullo ha un prezzo che varia a seconda della tipologia e struttura del manicotto e del bastone.

Scegliere il rullo in base al prezzo non è la soluzione ideale ma, al contrario, questo strumento per imbiancare si deve selezionare in relazione al tipo di lavoro che si vuole effettuare.

Ora focalizziamoci sui cinque modelli di rullo per imbiancare migliori e inseriti nella nostra classifica.

Classifica top5 dei migliori:

Rullo migliore per imbiancare

  • Rullo per imbiancare Zerodis

10 Pezzi Kit Rullo di Vernice, 4 Pollici Mini Rullo di Schiuma Con Maniglia per rullo di vernice per...
  • 【Robusto e Resistente】La struttura a rulli cromati è realizzata in un design audace, anti-corrosione e resistente all'usura, ha un diametro di 5,8 mm, è molto resistente e non si deforma, la...

Un ottimo rullo realizzato in plastica e con una tenuta eccellente, compatibile con la maggior parte dei manicotti e perfetto per chi vuole imbiancare con estrema semplicità.

Il rullo Zerodis possiede un’impugnatura ergonomica che consente una lavorazione molto rapida: inoltre bisogna premettere che questo modello è abbastanza leggero.

Grazie al pratico bastone, che può essere acquistato separatamente o sostituito, si possono imbiancare anche i soffitti.

Il manicotto trattiene la tinta e impedisce che le eventuali gocce possano macchiare i mobili o il pavimento.

Perciò si ha la sicurezza di evitare operazioni di pulizia lunghe e complesse una volta che si termina di pitturare.

  • Rullo per imbiancare Saiko

Saiko Rullo per Pittura con Serbatoio, rullo di vernice Pennello senza soluzione di continuità,...
  • Elevata capacità, Riduci lo spreco di vernice e gocciola e schizzi con il rullo autocontenuto e ricaricabile che contiene fino a 900 ml di vernice.

Un kit completo per una lavorazione precisa: il kit Saiko contiene un rullo realizzato con plastica dura, diversi manicotti adatti sia alle pitture classiche che a quelle decorative e inoltre è possibile sfruttare un buon bastone grazie al quale si può lavorare anche a grandi altezze.

Il manicotto è composto da fibre che si adattano a ogni tipologia di pittura: che sia oleosa oppure a base d’acqua, questo rullo può essere sfruttato in entrambe le occasioni.

Molto pratico anche il manico, la cui impugnatura ergonomica semplifica la lavorazione sulle pareti, mentre l’aggancio per il manico tende a essere abbastanza scomodo da usare, specialmente quando bisogna smontare il rullo.

  • Rullo per imbiancare Rottay

Offerta
Rullo per Pittura con Serbatoio Professionale, Rottay 5 Set di Kit Rulli per Pittura, Blu [2020...
  • 【Alta efficienza】: nessun gocciolamento, nessuna goccia e nessun disordine, contiene molta più vernice dei normali rulli. Risparmia energia, Non devi più piegarti per rotolare nel vassoio...

Un rullo molto semplice da utilizzare e allo stesso tempo adatto sia ai professionisti che alle persone che hanno intenzione di creare delle decorazioni sulle pareti.

Realizzato in plastica dura e dotato di manico nel quale è possibile agganciare un bastone per lavorare sulle superfici elevate quali soffitti, questo rullo è caratterizzato da un manicotto che impedisce alla tinta di gocciolare.

Inoltre tale attrezzo è facile da lavare.
Per quanto concerne il manico è meno ergonomico se confrontato agli altri modelli ma, al contempo, permette di pitturare anche il soffitto oppure la facciata esterna della propria casa senza dover usare la scala per raggiungere una certa quota.

  • Rullo Goishy

Offerta
[2020 NEW] Senza Cuciture Rullo per Pittura Pro con Serbatoio Professionale Set 9pz Incluso un Rullo...
  • 【Nota】 Acqua: Paint ≈ 1:10. Il pacchetto include: 1 * rullo principale 1 * rullo secondario;1 * pennello triangolare;1 * misurino;1 * Vassoio; 1 * sostituzione della spazzola del...

 

Qualora si voglia raggiungere un grado di professionalità elevato, il rullo rappresenta la scelta ideale, visto che questo strumento è dotato anche di pratico serbatoio che permette di prevenire perdite di tempo bagnando il manicotto.

Oltre a essere molto pratico, il rullo per imbiancare è caratterizzato da un buon manicotto, il quale si adatta in particolar modo alle tinte a base oleosa e agli impregnanti.
Perciò si ha l’occasione di creare rifiniture particolari e rilievi sulle pareti usando questo strumento.

  • Rullo per imbiancare Nespoli – Classico

Anche questo rullo è abbastanza pratico e in grado di rispondere adeguatamente alle proprie esigenze.

Le setole sono molto rigide e questo impedisce alla tinta di gocciolare, così come è possibile notare immediatamente la leggerezza ed ergonomia del manico.

Questo modello è ideale specialmente per le pareti lisce di casa, dato che le setole permettono anche di effettuare delle decorazioni e dare un tocco di originalità ai muri interni.

Per quanto concerne il manicotto, invece, è facilmente notabile come questo riesca ad adattarsi a ogni genere di pittura, seppur quella più adatta è la vernice a base acquosa, utile per verniciare in modo classico.

Il manico è leggero ed ergonomico ma possiede un meccanismo di blocco del rullo poco pratico da utilizzare se confrontato agli altri modelli.

Inoltre le setole devono essere lavate accuratamente, dato che spesso accade che qualche residuo di pittura venga assorbito in profondità e richieda maggior cura per essere rimosso prima di un nuovo utilizzo del rullo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here