Tosaerba elettrico – Guida all’acquisto con classifica e prezzi dei 5 migliori

0
352
Miglior rasaerba elettrico

Come si sceglie un tosaerba elettrico adatto alle proprie esigenze? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Questa guida racchiude ogni utile informazione per trovare il rasaerba elettrico adeguato al proprio giardino e spazio verde.

A questo riguardo sono stati selezionati i 5 migliori tosaerba in commercio, tenuto conto delle varie caratteristiche tecniche e costruttive, nonché dei pro e contro. Tutto questo per supportare ad una scelta d’acquisto più consapevole.

Guida alla scelta del migliori tosaerba elettrico:

Bestseller No. 2
Black+Decker BEMW351GL2 - Kit tosaerba elettrico, 1.000 W, larghezza di taglio 32 cm, altezza di...
  • Per piccole superfici erbose: il tosaerba da 1.000 W con una larghezza di taglio di 32 cm e il tagliaerba da 250 W sono ideali per piccoli giardini.
OffertaBestseller No. 3
TACKLIFE Tagliaerba Elettrico, Tosaerba 1300W, Larghezza Taglio 33 cm, 5 Altezze Taglio (35-75 mm),...
  • ♣ 【Alta Efficienza】Potenza 1300W, la lama è in acciaio metallo di alta qualità. Larghezza di taglio 33 cm, taglio veloce erba.
OffertaBestseller No. 5
FIXKIT Set di Tagliasiepi, Tagliasiepi Elettrico e Batteria 7.2V 1500mAh con Caricabatterie,...
  • ★2 in 1: FIXKIT Set di Tagliasiepi può facilmente passare tra cesoie per erba e cesoie per cespugli, un aiuto ideale per i tuoi lavori di giardinaggio, come diserbo e rifilatura di piccoli arbusti,...

La macchina tagliaerba è largamente usata dai professionisti giardinieri, ma anche da coloro che hanno il pollice verde e desiderano avere un giardino sempre curato.

Meglio non puntare sui modelli con motori da meno di 1000 watt perché si rivelerebbero poco performanti.

Un buon tagliaerbe elettrico in genere, oltre a presentare una robusta scocca, consente la regolazione in altezza del taglio, in modo da personalizzare il tipo d’intervento che si vuole realizzare. Alcuni modelli dispongono anche di una leva per la pratica regolazione per permettere di scegliere un altezza che normalmente va dai 2 ai 10 cm.

La valutazione delle lame è molto importante quando si acquista un nuovo tagliaerba. Buona regola è preferire i modelli equipaggiati con doppia o tripla lama, piuttosto che quelli con lama singola, in quanto assicurano prestazioni maggiormente elevate.

Ulteriore aspetto da considerare riguarda le ruote, che agevolano la manovrabilità e il trasporto del rasaerba sui vari tipi di terreno. Le ruote, oltre ad essere ben saldate e robuste, possono essere anche semoventi e ciò permetterà di faticare di meno durante la fase di spinta del tosaerba.

Infine, una considerazione va fatta anche in ordine al cesto di raccolta degli scarti che può avere una capacità più o meno ampia, da adattare all’ampiezza del proprio giardino e alla frequenza di utilizzo del rasaerba elettrico.

Fermo resta che in commercio esistono anche modelli di tagliaerba senza raccolta, che non costringono l’utente ad recarsi in discarica per smaltire il materiale o ad eseguire il necessario e laborioso processo di compostaggio.

Il miglior tosaerba elettrico dispone di funzione mulching, ovvero permette di sminuzzare in tanti piccoli frammenti l’erba che viene tagliata, per poi spargerla sul terreno in modo che possa fungerà da fertilizzante naturale.

Questa funzione abbatte del tutto il problema dello svuotamento e della pulizia del sacco di raccolta scarti, operazione che può risultare piuttosto faticosa.

Bisogna considerare che in commercio si trovano tagliaerba anche molto economici. In ogni caso è meglio puntare su modelli non eccessivamente a buon mercato e prodotti da brand leader nel settore. Questo assicura maggiore durevolezza nel tempo e grande facilità nel reperire i pezzi di ricambio, gli accessori ed eventuale assistenza tecnica.

Quanto costa un tagliaerba elettrico? Questa è una domanda che si pongono in molti, specie coloro che non hanno mai posseduto un rasaerba di tipo elettrico.

Tutto dipende non solo dalla marca e dalla qualità costruttiva, ma anche dalla potenza del motore, delle funzionalità di cui dispone e dalla sistema di regolazione del taglio.

Classifica, opinioni e prezzo dei 5 migliori tagliaerba elettrici:

Rasaerba elettrico

  • Black+Decker EMAX42I-QS – Miglior modello

BLACK+DECKER EMAX42I-QS Rasaerba a Filo 1800 W, Taglio 42 cm
  • Sistema di gestione del cavo Intelli-Cable per evitare intralci nei cambi di direzione

Il taglia erba elettrico Black+Decker raggiunge una potenza pari a 1800 watt e misura 36,5 x 10,5 x 35,5 cm, a fronte di un peso di 16,7 kg. Il modello presenta un filo di alimentazione dotato di un particolare sistema brevettato dal marchio per evitare possibili intralci.

La capacità del contenitore di raccolta è pari a 50 litri e grazie alla presenza della finestra trasparente si può facilmente ispezionare il livello di raccolta per provvedere alle necessarie operazioni di svuotamento.

Durante l’uso questo tagliaerba si rivela molto maneggevole e permette un’ampiezza del taglio pari a 42 cm. Le altezza, invece, si possono regolare secondo 6 differenti livelli, a partire da 20 fino a 70 mm.

Black+Decker EMAX42I-QS non è adatto per elevati carchi di lavoro, ma più indicato per la cura di spazi verdi che non superano 300 mq.

  • Black+Decker EMAX34S-QS – Da 1400W

Il tagliaerba Black+Decker EMAX34S-QS dispone di un motore potente da 1400 watt, pesa 11,4 kg e misura 10,7 x 30,7 x 35,3 cm. Si tratta di un modello dotato di una particolare tecnologia, denominata Edge-Max, che permette anche di tagliare con la massima precisione i bordi del giardino.

Le altezze di taglio si possono regolare all’interno di un range che va da 20 a 70 mm, mentre l’ampiezza è di 34 cm. Il sacco rigido di raccolta dell’erba è capiente 40 litri. Comodo anche il manubrio che a fine utilizzo si può ripiegare per un ingombro ancora più contenuto.

Il tagliaerba Black+Decker EMAX34S-QS lavora bene su erba non umida, che altrimenti resterebbe attaccata alla lama. L’uso di questo attrezzo è molto indicato per tenere in ordine giardini di piccole o medie dimensioni.

  • Rasaerba elettrico Makita ELM3800

Makita ELM3800 tagliaerba
  • Ideale per giardini e prati di piccole e medie dimensioni fino a 500 m².

Makita ELM3800 è un tagliaerba con motore da 1400 watt, che misura 69 x 45 x 37 cm e pesa 13 kg. Permette un’ampiezza del taglio di 38 cm. Questo attrezzo consente anche di personalizzare il taglio in altezza dell’erba, partendo da un mino di 2,5 cm, fino a 7,5 cm, tutto ciò regolando i valori tramite l’apposita levetta posta lateralmente alla scocca.

La capacità del cestello telato è pari a 40 litri. Robusto e affidabile, questo modello si rivela indicato per spazi verdi fino a 600 mq. Facile anche l’accensione attraverso la barra e comoda la possibilità di richiudere il manico a fine utilizzo, in modo da ridurre l’ingombro.

Makita ELM3800 offre buoni risultati anche in prossimità dei bordi ma quando l’erba non è molto alta, altrimenti rimane sempre qualche punto da rifinire con l’atrezzo tagliabordi oppure manualmente.

  • Rasaerba Bosch Rotak 32 – Ottimo prezzo

Il rasaerba Bosch Home and Garden 0600885B03 ha una potenza di 1200 watt e permette di regolare l’altezza del taglio da 20 fino a 60 mm. L’ampiezza del taglio è invece pari a 32 cm. Il modello misura 60 x 40 x 60 cm e pesa 6,8 kg.

Indicato per piccoli giardini o per spazi limitati di prato, questo prodotto si dimostra molto versatile in quanto permette una cura a 360° del proprio giardino.

Si tratta di una buona scelta anche per rifinire i bordi delle aiuole, in quanto dispone di lame a forma di pettine. Inoltre, questo tagliaerba è pratico da manovrare ed è dotato anche di un cestello per la raccolta con una capacità pari a 31 litri, che nei fatti contiene i tempi di svuotamento.

  • AL-KO Comfort 40 E – Con Funzione Mulching

AL-KO Comfort 40 E è un tosaerba elettrico equipaggiato con un motore da 1400 watt, che misura 80 x 50 x 51 cm e pesa 19,2 kg. Particolarità del modello è la fa facile regolazione dell’altezza di taglio, tramite un sistema centralizzato e ad una sola mano.

Questo modello si trasporta senza sforzi grazie alla maniglia integrata. Il manubrio può essere anche regolato in funzione dell’altezza dell’utente, in modo da favorire un utilizzo ancora più comodo.

Gli svantaggi riscontrati sono la poca solidità delle ruote che ogni tanto occorre serrare manualmente e qualche difficoltà nell’incastro dei componenti plastici, come il coperchio di uscita del taglia erba.

Dotato di cestello per la raccolta dell’erba capiente 43 litri, AL-KO Comfort 40 E, dispone dell’utile funzione mulching. In questo modo i detriti raccolti verranno tritati e dispersi sul prato e svolgeranno anche la funzione di fertilizzante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here