Trapano avvitatore Makita – Classifica dei migliori modelli del 2020

0
998
Trapano avvitatore Makita

Makita è un marchio giapponese con una lunga tradizione alle spalle che, dopo aver ampliato la produzione con utensili e attrezzature da lavoro, spicca oggi nel mercato per l’ampia offerta di avvitatori a batteria.

Scegliere un avvitatore Makita per eseguire i propri lavori, sia per hobby che in ambito professionale, diventa semplice valutando alcuni parametri.

Ecco tutto quello che occorre considerare prima di procedere con l’acquisto di un buon avvitatore a batteria a marchio Makita.

Come scegliere il miglior avvitatore Makita? Guida:

Bestseller No. 1
KIT MAKITA CLX228SAX2 TRAPANO AVVITATORE MASSA BATTENTE + 3 BATTERIE 12V 2,0Ah
  • KIT MAKITA CLX228SAX2 TRAPANO AVVITATORE MASSA BATTENTE + 3 BATTERIE 12 V 2,0Ah Grandi prestazioni, lavori eseguiti con precisione semplicità, durata prolungata delle batterie neltempo senza...
OffertaBestseller No. 5
Flybiz 1650/min Avvitatore a Batteria 21V,Trapano Professionale,Drill bit,2 Velocità Trapano...
  • [ERGONOMICA] - ha una luce LED integrata per un'illuminazione ottimale delle aree di lavoro con scuro.
Bestseller No. 6
Makita Avvitatore a percussione a batteria (2 batteria/caricatore, 18 V) dlx2221jx2
  • Avvitatore a percussione a batteria dtd155: rotazione a vuoto fase 1: 0 – 1.300 min-1 1
Bestseller No. 7
TRAPANO AVVITATORE A PERCUSSIONE 18V 3Ax2+DC18RC
  • Impugnatura ergonomica rivestimento soft grip

Si comincia considerando il design, il peso e le dimensioni dell’utensile.

Gli avvitatori a batteria Makita presentano design ergonomici, arricchiti da impugnature comode e antiscivolo, per rendere l’esecuzione di ogni lavoro ancora più sicura e pratica.

Coloro che fanno un uso intensivo dell’avvitatore possono spaziare fra i modelli più leggeri, che non oltrepassano i 2 chilogrammi, in modo che il lavoro possa risultare meno faticoso.

La presenza del b aiuterà l’utilizzatore a serrare le punte senza sforzi, perché non servirà usare la chiave manuale.

La valigetta coordinata, invece, sarà utile per semplificare il trasporto dell’avvitatore e mantenere tutti gli accessori in ordine.

Importante è anche verificare che il modello disponga di variatore di giri, in modo da graduare la velocità della rotazione in base al materiale sul quale si deve agire o al diametro della punta. Il variatore serve anche per consentire di lavorare in progressione mentre si avvita o si svita.

  • Alimentazione dell’avvitatore Makita

Batteria avvitatore makita

Gli avvitatori alimentati a batteria, sia questa agli ioni di litio, al nichel cadmio oppure al nichel metallo, sono in grado di adattarsi ad ogni necessità di lavorazione.

Le batterie agli ioni di litio, in particolare, hanno il pregio di essere leggere e durevoli rispetto alle altre, anche se bisogna considerare un costo maggiore.

Si tratta di batterie il cui amperaggio si misura in ora, ovvero ah. La tensione delle batterie viene misurata in volt, che parte da 3,6v e può arrivare anche a 18v.

Chi sceglie un trapano avvitatore Makita per uso hobbistico dovrebbe orientarsi su modelli con batteria non inferiore a 9v. Mentre per un utilizzo professionale è meglio acquistare un trapano avvitatore makita 18v, oppure un makita trapano avvitatore a percussione 18v.

Gli avvitatori Makita sono disponibili anche con alimentazione a corrente elettrica. In genere si tratta di modelli più potenti rispetto a quelli a batteria, ma non per questo migliori.

  • La percussione e la reversibilità dell’avvitatore Makita

Un trapano Makita può anche essere dotato di meccanismo a percussione, utile per chi intende lavorare e frantumare i materiali più duri.

La percussione serve a muovere la punta del trapano avanti e indietro, al fine di poter lavorare senza difficoltà sulle superfici resistenti.

La reversibilità, invece, è un meccanismo che serve a far roteare la punta in entrambi i sensi, semplicemente spostando una leva o agendo su un pulsante.

Questa funzione serve per avvitare e svitare velocemente, tramite gli appositi inserti da incastrare nel mandrino. La reversibilità è utile per liberare la punta in caso di eventuali blocchi che si possono verificare durante il lavoro.

Classifica con prezzi dei migliori avvitatori a batteria Makita

Miglior avvitatore Makita

  • Makita HP457DWEX4 – Miglior scelta

Makita HP457DWEX4 LI è un trapano a batteria a percussione, dal peso di 1,7 chilogrammi e che viene venduto assieme alla valigetta in alluminio coordinata, contenente numerosi accessori.

Questo modello è anche accompagnato da 2 batterie agli ioni di litio da 18v e corrispondenti a 1.5ah.

Adatto per uso professionale, così come per il semplice fai da te, il trapano a batteria Makita permette di regolare la potenza di rotazione, grazie al meccanismo di frizione 16+1.

L’avvitatore makita 18v al litio consente di eseguire svariati lavori e di bucare senza problemi il cemento. Le punte in dotazione, tuttavia, dopo un utilizzo intensivo, necessitano la periodica sostituzione.

  • Makita DF347DWE – Prezzo ottimo

Makita DF347DWE è un trapano che pesa 1,4 chilogrammi e completo con batteria agli ioni di litio da 14,4v.

La velocità di rotazione del modello, controllabile tramite il grilletto, è pari a 1400 giri/minuto, mentre le posizioni di serraggio della coppia sono 16, oltre a quella diretta.

Grazie alle dimensioni compatte, alla presa ergonomica, alla presenza della luce a Led e alla leggerezza, questo avvitatore a batteria Makita si presta bene ad affrontare lunghe sessioni di lavoro, riuscendo al contempo a raggiungere anche i punti più difficili.

Il portapunte, con sistema autobloccante, permette di cambiare l’inserto quando serve, in maniera facile e con una sola mano.

Makita DF347DWE, completo di sistema di sicurezza contro le scariche profonde, non viene venduto assieme alla valigetta.

  • Avvitatore Makita TD110DSMJ – Economico

Makita TD110DSMJ - Avvitatore a percussione a batteria, 10,8 V, 4 Ah, 1 Batteria in valigetta,...
  • Makita TD110DY1J 10.8V Li-Ion schuifaccu slagschroevendraaier body + (1x 1.5Ah accu) in Mbox

Makita TD110DSMJ è un trapano avvitatore a percussione fornito con batteria a 10,8v, pari a 4ah, e che pesa 1,2 chilogrammi.

Dotato anche di Led per illuminare l’area di lavoro e di interruttore elettronico, questo modello è adatto per viti di grandi dimensioni, lavora efficacemente su legno e cartongesso.

Nel complesso si tratta di un avvitatore a batteria Makita molto versatile e compatto, anche pratico da usare, grazie anche all’impugnatura ergonomica e soft-grip.

Questo avvitatore Makita a batteria viene fornito con la valigetta coordinata makpac, ma manca di carica batteria che occorre acquistare separatamente.

  • Avvitatore elettrico Makita TD0101F

Makita TD0101F è un trapano avvitatotore a percussione, dal funzionamento elettrico e quindi munito di filo. Questo avvitatore ha una potenza di 230 watt ed è caratterizzato da un peso contenuto di 1,55 chilogrammi.

Il trapano avvitatore a percussione TD0101F dispone di pulsante per regolare la velocità rotativa e raggiunge una velocità a vuoto pari a 3600 rpm.

Il modello è anche provvisto di illuminazione a Led e di rotazione destra e sinistra. Facile da usare e maneggevole, Makita TD0101F viene venduto senza valigetta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here